Approfondimenti LEXGENDA

Tribunale Civile Ferrara 524-2016
Il commentoParte Giornalistica

CONTRATTO DI APPALTO E CONTRATTO DI COMPRAVENDITA

Contratto di appalto e di compravendita – Elemento discriminante – Proporzione fra il valore della materia ed il valore della prestazione d’opera – Attività caratteristica del fornitore. c.c. artt. 1470, 1655 Il discrimine tra il contratto di appalto e il contratto di compravendita si rileva nella proporzione fra il valore …

LEGGI TUTTO →
Tribunale Penale Cagliari 2037-2016
Il commentoNews

IL REATO DI RICETTAZIONE. Elemento soggettivo

Reati – Patrimonio – Ricettazione – Elemento oggettivo – Condotta – Attività – Multiformi – Conseguimento – Profitto – Finalità. c.p. art. 648 In tema di reati contro il patrimonio, l’elemento oggettivo del reato di ricettazione consiste in una serie di attività, consistenti nella ricezione, nell’acquisto, nell’occultamento del bene, che, …

LEGGI TUTTO →
Tribunale Penale Cagliari 2032-2016
Il commentoNews

LA PRESCRIZIONE DEI REATI. Interruzione

Prescrizione – Reati – Decreto – Citazione – Giudizio – Interruzione – Termine – Data – Emissione – Sottoscrizione – Pubblico Ministero. c.p. art. 157; c.p.p. art. 552 In materia penale, con riguardo alla prescrizione dei reati, evento interruttivo del termine di prescrizione è la data di emissione del decreto …

LEGGI TUTTO →
Tribunale Civile Ascoli Piceno 689-2016
Il commentoNews

SUCCESSIONE TESTAMENTARIA. Erede testamentario e legittimario

Erede testamentario e legittimario – Successione – Applicabilità della disciplina dettata in materia di rappresentazione – Determinazione quota di riserva – Rilevanza numero dei rappresentati. (C.c. artt. 467, 469, 536). L’erede testamentario che sia, altresì, legittimario ai sensi dell’art. 536 c.c., è soggetto all’applicazione della disciplina della rappresentazione. La richiamata …

LEGGI TUTTO →
Tribunale Civile Ascoli Piceno 677-2016
Il commentoNews

Pubblica Amministrazione. LA SDEMANIALIZZAZIONE DI UN BENE ED IL RISARCIMENTO DANNI

Bene demaniale – Sdemanializzazione – Configurabilità di un possesso del privato ad usucapionem – Tacita verificazione – Legittimità. (C.c. art. 829). La sdemanializzazione di un bene, con la conseguente configurabilità di un possesso del privato ad usucapionem, può verificarsi anche tacitamente, in carenza di un formale atto di declassificazione, purché …

LEGGI TUTTO →
Tribunale Civile Cassino 847-2016
Il commentoNews

LA COSTITUZIONE DELLA SERVITU’

Servitù – Costituzione coattiva o volontaria – Onere probatorio – Servitù di scarico – Omesso assolvimento dell’onere probatorio e rigetto della domanda. (C.c., art. 2700). In materia di servitù, premesso che le stesso possono costituirsi coattivamente, con sentenza, o volontariamente, con contratto o testamento, per usucapione e destinazione del padre …

LEGGI TUTTO →
Tribunale Civile Cassino 839-2016
Il commentoNews

RESPONSABILITA’ MEDICA. Il nesso causale

Responsabilità medica – Presupposti per l’affermazione – Nesso causale tra la condotta colpevole e l’evento ascivibile – Accertamento – Presupposti. (L. 12/02/1968, n. 132, art. 2). L’affermazione della responsabilità medica presuppone una ragionevole probabilità della sussistenza del nesso causale tra la condotta colpevole e l’evento dannoso ascrivibile al sanitario. Tale …

LEGGI TUTTO →
Money concept
Il commentoNews

IL REATO DI RICETTAZIONE. L’elemento soggettivo e la consapevolezza della provenienza illecita del bene

Ricettazione – Elemento soggettivo – Criteri rilevanti – Natura del bene ricettato – Assegno bancario – Consapevolezza della provenienza illecita. (C.p. art. 648). La sussistenza dell’elemento soggettivo del delitto di ricettazione può essere legittimamente desunta da qualsiasi elemento, anche indiretto, e quindi anche dal comportamento del prevenuto e dalla mancata, …

LEGGI TUTTO →

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com