News

Si sottrae agli obblighi di responsabilità genitoriale, ex marito condannato

Si sottrae agli obblighi di responsabilità genitoriale, condannato

 

 

Sent. n. 1235/2019 – Tribunale di Salerno, Terza Sezione Penale

 

 

Si sottraeva agli obblighi di assistenza inerenti la responsabilità genitoriale e la qualità di coniuge, facendo mancare i mezzi di sussistenza alle figlie minori e alla ex coniuge, non versando le somme dovute; inoltre, con condotte reiterate, minacciava e molestava le stesse, diffamando la ex consorte e provocando gravi stati di ansia alle figlie. Con queste accuse un 49enne è finito a giudizio

Richiesto al giudice di accertare se, da un lato, per effetto di una condotta omissiva dell’imputato, siano venuti a mancare i mezzi di sussistenza ai familiari e se, dall’altro, l’obbligato sia stato o meno in condizione di corrispondere quanto dovuto.

Nel caso di specie, nessun dubbio che a moglie e figlie minori siano venuti a mancare i mezzi per la sopravvivenza vitale e per le esigenze di vita quotidiana

Quanto alla capacità economica dell’uomo di fornire la sussistenza non è stato provato nessuno stato di indigenza.

In evidenza anche la paura di una delle figlie nei confronti del padre

Quanto al trattamento sanzionatorio non riconosciuta alcuna circostanza attenuante generica, salvo quella di essere incensurato

Considerati tutti gli elementi, 49enne condannato alla pena di 3 mesi di reclusione e alla multa di 300 euro, oltre al pagamento delle spese processuali. Pena sospesa. Disposto anche, in merito al risarcimento dei danni morali e materiali cagionati alla costituita parte civile, la liquidazione in separato giudizio.

 

 

La sentenza in esame può essere richiesta per mezzo di Lexgenda alla voce ‘Richiedi una sentenza’

Articolo Precedente

Percosse alla moglie, remissione di querela e assoluzione dell’imputato

Articolo Successivo

Nessuna pretesa di proprietà su garage, assolti gli imputati