Il commentoNews

PROPRIETA’ E AZIONE DI ACCERTAMENTO NEGATIVO. AZIONE NEGATORIA

Proprietà – Azione – Negatoria – Legittimazione – Passiva – Terzo – Titolarità – Diritto – Reale – Godimento – Bene – Proprietario.

c.c. art. 949

In tema di azioni a difesa della proprietà, il proprietario può promuovere in giudizio azione negatoria nei confronti di terzi che si assumano titolari di diritti reali minori, quali, ad esempio, la servitù o l’usufrutto, sul bene di sua proprietà. Pertanto, legittimato passivo di tale azione è soltanto il sedicente titolare di uno di tali diritti reali di godimento, che possa porre in essere una molestia a danno del proprietario.

Tribunale di Lecce, sentenza del 03 marzo 2017, n. 969, Giudice, Dott. M. Caroppo.

Richiedi la sentenza

Articolo Precedente

RAPPORTI BANCARI Commissione di massimo scoperto. Nullità

Articolo Successivo

L'OPPOSIZIONE DELL'INTIMATO ALLA CONVALIDA DI SFRATTO. INAMMISSIBILITA'