Il commentoNews

PROCEDIMENTO CIVILE: la norma di cui all’art. 169 c.p.c.

Procedimento – Civile – Ritiro – Fascicolo – Mancata – Restituzione – Implicita – Rinuncia – Parte – Smarrimento – Ordine – Ricerca.

(c.p.c. art. 169).

In tema di procedimento civile, qualora la parte non restituisca il proprio fascicolo in precedenza ritirato, secondo la previsione dell’art. 169, comma 2 c.p.c., il giudice adotta la sua decisione a prescindere dai documenti contenuti in tale fascicolo, attesa la implicita volontà dell’interessato di non avvalersene. Laddove, invece, non risulti annotato l’avvenuto ritiro del fascicolo e, al momento della decisione, il giudice ne rilevi la mancanza, in forza di una presunzione di smarrimento, il giudice stesso deve disporne la ricerca, a condizione che tali documenti siano stati prodotti ritualmente in giudizio.

Corte di Appello di Campobasso, sentenza del 07 settembre 2016, n. 277, Giudice, Pres. P. Di Croce.

Richiedi la sentenza

Articolo Precedente

LA PROTEZIONE INTERNAZIONALE DELLO STRANIERO

Articolo Successivo

IL REATO DI RICETTAZIONE E L'AGGRAVANTE DEL MEZZO FRAUDOLENTO