News

Opposizione avverso decreto ingiuntivo poi dichiarato nullo dal Tribunale

Sentenza n.125/2019 – Tribunale di Potenza

 

 

Con atto di citazione notificato a mezzo di servizio postale il ricorrente proponeva opposizione avverso il decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Potenza con il quale era stato ingiunto il pagamento in favore di una società cooperativa per una somma di oltre 10mila euro, a titolo di corrispettivo ancora dovuto per la realizzazione di lavori di riparazione e adeguamento antisismico degli immobili condominiali.

 

Per l’opponente, tra i vari punti, nel contratto di appalto stipulato fra le parti era prevista una clausola compromissoria che riservava ad un arbitro la cognizione di eventuali controversie insorte fra le parti in ordine alla esecuzione del contratto; la domanda era improcedibile, in quanto la sua proposizione non era stata preceduta dall’esperimento della negoziazione assistita; difettava la prova scritta necessaria ai fini della pronuncia del decreto ingiuntivo. Inoltre, l’opponente aveva ricevuto dai comproprietari soltanto una delega all’apertura di un conto corrente intestato a suo nome per la liquidazione del buono contributo erogato dal Comune ed il credito azionato era contestato sia nell’an che nel quantum. Di qui la richiesta di revoca del decreto ingiuntivo. In giudizio la costituzione della società operativa che eccepiva il difetto di legittimazione attiva in capo all’opponente osservando che il decreto ingiuntivo opposto era stato richiesto e emesso dal Tribunale di Potenza nei confronti dell’opponente non in proprio, ma in qualità di capo-condomino…

 

Accolta dal Tribunale l’opposizione e dichiara la nullità del decreto ingiuntivo. Assegnata alle parti il termine perentorio di tre mesi per la riassunzione della causa davanti all’arbitro; condannata la soc. coop. Al pagamento in favore dell’opponente.

 

 

La sentenza in esame può essere richiesta per mezzo di Lexgenda alla voce ‘Richiedi una sentenza’

 

 

 

Articolo Precedente

Responsabilità da colpa medica, eredi del defunto risarciti in Appello

Articolo Successivo

Circolazione stradale, sinistri causati dal conducente non proprietario