Il commentoNews

OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO. IPOTESI DI REIEZIONE

Opposizione a decreto ingiuntivo – Reiezione – Ipotesi – Opponente – Prova estinzione o modificazione credito contrattuale della parte opposta – Difetto.

(C.p.c. art. 645).

L’opposizione a decreto ingiuntivo deve essere integralmente respinta, a piena conferma del decreto ingiuntivo opposto, ogni qualvolta l’opponente non abbia validamente dedotto e provato un fatto estintivo o modificativo del credito contrattuale ex adverso vantato. In ipotesi siffatte il credito portato nel provvedimento monitorio deve ritenersi definitivamente accertato nell’entità indicata in sede monitoria.

Tribunale Civile Bari 2544-2016

 

Articolo Precedente

Modi di acquisto della proprietà. IL POSSESSO UTILE “ AD USUCAPIONEM”.

Articolo Successivo

IL GIUDIZIO DI OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO E LA FASE ISTRUTTORIA