Il commentoNews

LO STATO DI EBBREZZA E LA SOSPENSIONE DELLA PATENTE : PRESUPPOSTI

Circolazione stradale – Ebbrezza – Patente – Sospensione – Reato – Presupposti – Sanzione accessoria – Prevenzione.

(Codice della Strada, artt. 186, 223).

In tema di guida in stato di ebbrezza, la sospensione della patente di cui all’art. 186 C.d.S. si fonda su presupposti diversi da quelli sottesi alla sospensione della patente di cui all’art. 223 C.d.S. Nella prima ipotesi, infatti, la sospensione può conseguire, a titolo di sanzione accessoria, a seguito dell’accertamento del reato, mentre, nella seconda ipotesi, la misura, che ha carattere preventivo e natura cautelare, trova giustificazione nella necessità di impedire che, nell’immediato, ancor prima di accertare la responsabilità penale, il conducente del veicolo, nei cui confronti sussistano fondati elementi di un’evidente responsabilità, continui a tenere una condotta che possa arrecare pericolo ad altri soggetti.

Tribunale Civile Udine 643-2016

Articolo Precedente

CIRCOLAZIONE STRADALE. Il limite di velocità e le apparecchiature per la determinazione.

Articolo Successivo

RAPPORTO DI PUBBLICO IMPIEGO