Il commentoNews

LA RESPONSABILITA’ MEDICA

La responsabilità della struttura sanitaria.

Natura del contratto con il paziente.

Paziente e struttura sanitaria – Atipico contratto a prestazioni corrispettive – Obblighi struttura – Messa a disposizione personale – Danni paziente – Responsabilità solidale di struttura e medico.

c.c. art. 1228

Il rapporto che si instaura tra paziente e struttura sanitaria ha la sua fonte in un atipico contratto a prestazioni corrispettive, dal quale, a fronte dell’obbligazione di pagamento, insorgono a carico della struttura obblighi specifici di messa a disposizione del personale medico ausiliario, del personale paramedico e dell’apprestamento di tutte le attrezzature necessarie. Di talché la responsabilità della struttura nei confronti del paziente ha natura contrattuale e può conseguire, ex art. 1228 c.c., anche all’inadempimento della prestazione medico-professionale svolta dal sanitario, in quanto suo necessario ausiliario, pur in assenza di un rapporto di lavoro subordinato, data la sussistenza di un collegamento imprescindibile tra la prestazione da costui effettuata e l’organizzazione aziendale. La struttura sanitaria risponde, dunque, dei danni causati al paziente dal medico ivi operante e solidalmente al professionista stesso.

Appello Civile Milano 492-2016

Articolo Precedente

LA RESPONSABILITA' DEI GENITORI E DEI TUTORI

Articolo Successivo

IL CONTRATTO DI VENDITA IMMOBILIARE