Il commentoNews

LA DELIBERA CONDOMINIALE E VIZI: L’OMESSA INDICAZIONE DEI VOTANTI E DEI RELATIVI MILLESIMI

 

Assemblea – Verbale – Omissioni relative all’individuazione dei singoli condomini assenzienti, dissenzienti, assenti od al valore delle rispettive quote – Annullabilità – Fattispecie.

c.c. art. 1137

È annullabile, ai sensi dell’art. 1137 c.c., la delibera il cui verbale contenga omissioni relative all’individuazione dei singoli condomini assenzienti, dissenzienti, assenti od al valore delle rispettive quote. Nella fattispecie si riteneva sussistente il vizio relativo all’omessa indicazione dei votanti e dei relativi millesimi. Ed infatti, erano stati indicati i condomini presenti all’assemblea, ma per le singole deliberazioni non erano stati indicati né i votanti a favore, né i contrari od i dissenzienti, essendo, invero, state adoperate espressioni  generiche come “si approva”, così da impedire una verifica ex post sulla sussistenza della maggioranza necessaria al fine di assumere la deliberazione. Sarebbe stato sufficiente, quanto meno, precisare che nessuno dei condomini presenti si era astenuto od era dissenziente.

Tribunale Civile Cagliari 452-2016

Articolo Precedente

FONDO PATRIMONIALE DELLA FAMIGLIA INEFFICACE NEI CONFRONTI DEI CREDITORI

Articolo Successivo

Richiesta archiviazione per infondatezza della notizia di reato