Il commentoNews

IL PAGAMENTO DI UN DEBITO SOCIALE DA PARTE DEL SOCIO DI UNA SOCIETA’ IN NOME COLLETTIVO

Il diritto di regresso

Società in nome collettivo – Obbligazioni sociali – Pagamento dell’un socio – Regresso nei confronti degli altri – Azione – Prescrizione – Decorrenza – Adempimento per l’intero dell’obbligazione.

(C.c. art. 2291).

Il socio di una società in nome collettivo che, per effetto della responsabilità solidale e illimitata stabilita dall’art. 2291 c.c., abbia pagato un debito sociale, può direttamente rivalersi nei confronti del consocio, tenuto in via di regresso a rifondere la parte di debito sociale su di lui gravante. Ai fini dell’esercizio dell’azione anzidetta il giorno di inizio del periodo di prescrizione coincide con quello in cui il debitore in solido abbia per intero adempiuto l’obbligazione, di talché non assume all’uopo alcun rilievo la circostanza che sia decorso oltre un decennio dalla cancellazione della società (come nella specie eccepito dai convenuti, quali eredi del socio illimitatamente responsabile).

Appello Civile Lecce 413-2016

Articolo Precedente

CESSAZIONE DELLA MATERIA DEL CONTENDERE

Articolo Successivo

DANNO DA EMOTRASFUSIONE