Il commentoNews

IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO.
La centralità della formazione.

Contratto di lavoro – Presupposti per la configurabilità dell’apprendistato – Indispensabilità dell’apporto didattico e formativo di natura teorica e pratica.

D.Lgs. 14/09/2011 n. 167, art. 1

In tema di contratto di apprendistato,l’elemento caratterizzante è rappresentato dall’obbligo del datore di lavoro di garantire un effettivo addestramento professionale,preordinato a conferire al tirocinante una qualificazione professionale. Pertanto,la formazione assume un ruolo preminente rispetto all’attività lavorativa, con la conseguenza che non può ritenersi conforme a tale figura contrattuale un rapporto avente ad oggetto lo svolgimento di attività assolutamente elementari o routinarie, non accompagnate da un effettivo apporto didattico e formativo di natura teorica e pratica.

Tribunale Lavoro Firene 167-2016

Articolo Precedente

REATI DI COMPETENZA DEL GIUDICE DI PACE.
“La tenuità del fatto”.

Articolo Successivo

Obbligazioni e inadempimento.
L’onere della prova nelle controversie per la risoluzione del contratto.