Eventi

“Dalle strade italiche alle vie del web”

Talk, degustazioni, esposizioni, spettacoli. Ferrazzano (CB) apre le porte ad un evento che animerà uno tra i borghi più belli del Molise dalle 16,00 alle 24,00 di giovedì 23 luglio 2015.

L’iniziativa, organizzata dall’associazione Vivi il tuo quartiere Colle dell’Orso e Cse – Centro Soluzioni Editoriali di Campobasso, offrirà ai partecipanti un articolato programma.

Un percorso storico, culturale, enogastronomico per valorizzare le tradizioni della regione e porre l’attenzione sull’importanza di essere presenti, oggi, sul web quale veicolo per diffondere peculiarità, produzioni, professionalità e tanto altro ancora, senza trascurare i diversi aspetti giuridici collegati al ‘viaggio’ telematico.

Si partirà alle 16,00 dunque. Al primo piano di palazzo Chiarulli, il saluto da parte del sindaco di Ferrazzano, Antonio Cerio,  l’apertura della mostra di Walter Genua ed un primo talk: “Sito, prodotto e tradizione: case history su web, iniziative di crowdsourcing”. Si parlerà di paniere molisano, eccellenze, nuovi mercati, e-commerce, documenti d’archivio e tecnologia.

Alle 17, invece, sempre a palazzo Chiarulli, ma a piano terra, il convegno “Dal carattere al pixel: l’impatto della rivoluzione digitale e della rete”. Spazio al ruolo dei social media, alle community, a progetti e tutele giuridiche. Ad intervenire imprenditori, professori universitari, giornalisti, avvocati.

Nel contempo, per le stradine del centro si posizioneranno una ventina di stand di aziende agroalimentari ed enogastronomiche molisane che promuoveranno i propri prodotti con degustazioni e vendite. Poi la grande festa con ‘I Fescennini’ – versi, mimica ed eleganza di movimenti: buon augurio e fertilità.

Si esibiranno la scuola di danza “Scarpette rosse”, il trio di cabaret “Gli squattrinati”, musicisti, la compagnia teatrale Athenea con “Oltre i confini” e per i più piccini il teatro dei Burattini ed il mago giocoliere mangiafuoco.

Infine, “Sapori in scena”, con un menu che prevede pallotte e birra, ciambotta e tintilia…e dolci.

Articolo Precedente

Transnistria, luogo del prossimo scontro Russia-Occidente dopo il conflitto in Ucraina?

Articolo Successivo

Inadempimenti nell'assistenza familiare