Il commentoNews

COSTITUZIONE DI NUOVA AZIENDA SANITARIA : E I DEBITI PREESISTENTI?

Neo costituite aziende sanitarie – Nessun diretto aggravio di debiti pregressi – Esclusa la limitazione ai debiti accertati – Assenza di normativa sul punto – Gestione di debiti gravanti sulle zone soppresse – Commissario liquidatore – Autonoma contabilità.

L. R. 22.12.2008, n. 34, art. 1

Sulla scorta di un principio generalmente valido, deve ritenersi che non si possa far gravare direttamente o indirettamente sulle neo costituite aziende i debiti pregressi che facciano capo alle aziende sanitarie preesistenti giacché è esclusa la possibilità di limitare ai debiti definitivamente accertati la massa passiva che gravi sulle strutture soppresse stante l’assenza di qualsivoglia normativa sul punto. Ne consegue che la gestione dei debiti gravanti sulle zone soppresse dalla novella di cui alla Legge Regionale del 22 dicembre 2008 n. 34 spetta non alla ASREM bensì al commissario liquidatore presso la stessa con una propria contabilità.

Appello Civile Campobasso 49-2016

 

Articolo Precedente

IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO E GLI ELEMEMTI RILEVANTI AI FINI DELLA SUA QUALIFICAZIONE

Articolo Successivo

IL RICORSO PER CASSAZIONE E L'ANNULLAMNETO CON RINVIO.