Il commentoNews

Concessione della C.I.G.S. Prescrizione imposta dall’art. 1, comma 7 della L. n. 223 del 1991: violazione

Concessione della C.I.G.S. – Procedura – Violazione della prescrizione imposta dall’art. 1, comma 7 della legge n. 223 del 1991 – Violazione non sanabile – Ratio della normativa.

(L. 23/07/1991, n. 223, art. 1).

In tema di procedimento per la concessione della C.I.G.S., viola la prescrizione imposta dall’art. 1, comma 7 della L. n. 223 del 1991, la comunicazione di apertura della procedura di trattamento di integrazione salariale, che sia del tutto generica in ordine ai criteri in base ai quali siano individuati i dipendenti interessati alla sospensione ed in merito all’adozione di meccanismi di rotazione o ai criteri specifici alternativi, si da rendere impossibile qualunque valutazione coerente tra il criterio indicato e la selezione dei lavoratori da sospendere. Tale violazione non può ritenersi sanata dall’effettività del confronto con le organizzazioni sindacali, dovendo interloquire queste ultime sul tema senza essere a conoscenza del contenuto specifico dei dati da trattare.

Corte d’Appello di Potenza, sezione lavoro, sentenza del 26 gennaio 2017, n. 3, Pres., dott.sa M. Stassano.

Richiedi la sentenza

Articolo Precedente

IL COMPITO DEL GIUDICE NEL GIUDIZIO DI OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO

Articolo Successivo

IMPUGNAZIONE DELLA SENTENZA. APPELLO